Archivio dell'autore: Cristina

The Affair interessante ed appetibile

Tre ragioni per cominciare a vedere The Affair

The Affair è una delle serie che nell’ultimo biennio hanno riscosso un grande successo sia per quanto riguarda il feedback del pubblico, sia per quanto riguarda quello della critica. Negli Stati Uniti sta per partire la terza stagione e la serie comincia ad essere conosciuta anche in Italia, grazie alla scelta di NowTV di metterla a disposizione in streaming. La serie è appena arrivata in Italia e non è ancora troppo conosciuta dal grande pubblico.

Questo è un peccato, perchè si tratta di una serie che è capace di conquistare ampie fette di pubblico. Ma quali sono i motivi per cui The Affair ha avuto così tanto successo fin dalla sua prima puntata? I motivi sono tanti e riguardano diversi aspetti della serie. Qui se ne elencheranno alcuni che sicuramente daranno la spinta a qualcuno per cominciare a scoprire The Affair e il suo mondo.

1) Il modo in cui viene sviluppata la trama

La trama di The Affair, almeno ad una prima analisi, non brilla per originalità. La vicenda ha al centro una relazione extraconiugale che viene scoperta a causa di un delitto. La storia ruota quindi intorno alle conseguenze che i due protagonisti devono affrontare nella propria vita privata e su questo delitto, in cui loro malgrado si trovano coinvolti. La trama, come anticipato poco fa, non è troppo originale. Ma allora cos’è che rende The Affair così interessante ed appetibile?The Affair interessante ed appetibile

Senza dubbio è il modo in cui il tutto viene sviluppato, perchè nel corso di ogni puntata lo spettatore ha la possibilità di vedere gli stessi eventi raccontati prima da uno e poi dall’altro dei due amanti, i quali sono sottoposti ad un lungo interrogatorio da parte delle autorità di polizia. Questo modo di portare avanti la storia ha reso e rende The Affair una delle serie più interessanti di questi ultimi anni, non solo per la critica ma anche per il pubblico stesso.

2) I premi vinti

Risulta ovvio che vincere dei premi importanti non faccia di una serie televisiva o di un film un prodotto capace di piacere indistintamente a tutti. Detto questo, va però posto l’accento su come dall’altro lato, quegli stessi premi, siano però una cartina di tornasole molto importante per rendersi conto di essere davanti ad una serie che merita di essere vista.

The Affair in due anni di programmazione si è portata a casa qualcosa come tre Golden Globe, uno per la miglior serie televisiva drammatica e due nelle categorie di miglior attrice protagonista e non protagonista: riconoscimenti di grande peso che dovrebbero far riflettere sull’opportunità di dare una possibilità alla serie.

3) I creatori e gli attori della serie

La nascita di The Affair si deve a Hagai Levi e Sarah Treem, ovvero coloro che hanno portato sul piccolo schermo una scienza affascinante come la psicanalisi attraverso “In Treatment”. Oltre a questo, altro motivo per cui The Affair merita di essere messo tra le serie da non perdere sono gli attori: Ruth Wilson e Dominic West sono perfetti nel ruolo dei due amanti protagonisti e la presenza di due volti notissimi del piccolo schermo come Joshua Jackson e Maura Tierney come personaggi secondari, ma primari nella serie, considerando che interpretano il ruolo dei coniugi traditi dai due, si è rivelata scelta assolutamente vincente.

gel eccitanti durex

Gel eccitante: qual è il migliore? Marche e modelli online

Gel lubrificanti ma anche eccitanti

Non solo profilattici, gel lubrificanti e oli da massaggio, il mercato del settore propone anche degli intriganti gel eccitanti, che assicurano sensazioni intime molto intense e gratificanti. Questi speciali gel intimi aumentano e stimolano la sensibilità dei genitali, regalando un piacere unico. Non solo per lei, esistono delle Gel eccitanti in vendita online tipologie di gel eccitante pensate per entrambi i partner: basta applicarne un po’ sulle rispettive zone erogene per sperimentare momenti di appagante passione. Continua a leggere

luce-pulsata-le-controindicazioni

Luce pulsata: le controindicazioni

L’epilazione a luce pulsata pur essendo un metodo assolutamente sicuro e indolore ed anche efficace purtroppo ha delle controindicazioni per alcune persone portatrici di particolari patologie e per altre motivazioni non strettamente legate a malattie croniche o temporanee. In ogni caso è bene informarsi molto bene in merito all’idoneità personale all’uso di questo metodo, utile un consulto con il proprio medico nella massima chiarezza e fondamentale la scelta di un epilatore di buona marca (trovate una eccellente lista sul sito Epilatori a Luce Pulsata)

Tra i più rilevanti ostacoli all’uso degli epilatori a luce pulsata troviamo: cancro della pelle, gravidanza e presenza di lesioni cutanee, oltre che a ferite aperte di entità più rilevante e cicatrici; la luce pulsata non deve essere utilizzata da soggetti fotosensibili, ad esempio quando la fotosensibilità è indotta dall’assunzione di particolari farmaci, ad esempio integratori.

Un’altra categoria di persone alle quali la luce pulsata è negata sono quelle con pelle molto scura, e non va usata se si è molto abbronzati o se di recente sono state usate creme autoabbronzanti e trattamenti per abbronzatura artificiale; non deve essere mai utilizzata anche da chi soffre di epilessia, e da chi è portatore di un pacemaker o di un defibrillatore.

Le controindicazioni sono parecchie, vediamo insieme un mini-elenco dei casi in cui la luce pulsata è proibita:

  • disturbi cardiaci,
  • vene varicose,
  • lentiggini di grandi dimensioni,
  • zone più scure pigmentate,
  • cicatrici o voglie,
  • sistema immunitario compromesso,
  • AIDS e HIV,
  • disturbi endocrini,
  • diabete,
  • ovaio policistico;
  • piaghe,
  • psoriasi,
  • eczema,
  • ustioni,
  • herpes simplex,
  • ferite o eruzioni cutanee;
  • pelle molto secca
  • coagulopatie o uso di anticoagulanti,
  • recente intervento chirurgico,
  • tatuaggi o trucco semi-permanente,
  • gravidanza e allattamento

In tutti i casi citati l’utilizzo di luce pulsata può avere conseguenze per la salute anche gravi; inoltre è praticamente inefficace nel caso di peluria rossa, bianca o grigia. La carnagione deve essere mediamente chiara per l’uso sul viso, consigliatissimi gli occhiali protettivi durante il trattamento.

Offerte Black Friday: come sfruttarle al meglio

Come fare a sfruttare al meglio le vantaggiosissime offerte Black Friday?

Gli sconti tipici di questa giornata sono davvero altisonanti, basti pensare che nella grande maggioranza dei casi il Black Friday propone delle minorazioni di prezzo superiori al 50%, di conseguenza vale davvero la pena di cogliere le ghiotte offerte che questo evento è in grado di offrire.

Ma andiamo per gradi: prima di capire come fare a sfruttare le grandi offerte del Black Friday è importante comprendere bene quando ricorre, e soprattutto che cos’è.

Il Black Friday: di cosa si tratta?

Prima di scoprire le origini, la storia e tutte le peculiarità che contraddistinguono il Black Friday, è utile sottolineare subito che il Black Friday corrisponde a un’unica giornata, una giornata in cui molte importanti realtà commerciali propongono alla loro clientela dei prezzi molto vantaggiosi, con sconti che è decisamente poco probabile riuscire a individuare in altri periodi dell’anno.

Ma per quale motivo il Black Friday ha questa denominazione? Black Friday significa, in lingua inglese, “venerdì nero”, e ciò potrebbe lasciare immaginare un qualcosa di negativo, in realtà non è affatto così. Il Black Friday è così chiamato perché in questa particolare giornata, dato l’immenso afflusso di clienti nei centri commerciali, si ricrea il proverbiale traffico da “bollino nero”, in cui la circolazione diviene davvero molto problematica.

Black Friday 2016: quando ricorrerà?

I consumatori interessati alle vantaggiosissime offerte Black Friday devono annotare subito la data relativa all’anno in corso: il Black Friday 2016 si terrà il giorno venerdì 25 novembre 2016. La data in questione è tutt’altro che casuale, anzi segue una tradizione di ormai quasi cinquant’anni: il Black Friday ricorre infatti nell’ultimo venerdì di novembre.

L’ultimo venerdì di novembre è, negli Stati Uniti, il giorno successivo a una festività importantissima quale il Giorno del Ringraziamento, ed è proprio nella nazione americana che il Black Friday ha avuto le sue origini ed è ancora oggi estremamente sentito.

Il Black Friday e la sua storia

Focalizzare con precisione le origini del Black Friday non è semplice: prima che questa ricorrenza diventasse una sorta di istituzione negli Stati Uniti, infatti, erano state effettuate alcune iniziative analoghe da parte di singoli brand commerciali, i quali scelsero di proporre in un’unica giornata dell’anno degli sconti speciali su tutta la loro merce.

É negli anni Settanta che il Black Friday iniziò a diventare un fenomeno di massa, sia perché molti marchi scelsero di aderire all’iniziativa, sia perché il numero complessivo di clienti raggiunse cifre a dir poco considerevoli. Il Black Friday, già nei suoi primi anni, fu un grossissimo successo, di conseguenza non tardò a consolidarsi come un’autentica istituzione.

Il Black Friday negli Stati Uniti

Già da diversi decenni, dunque, il Black Friday rappresenta una vera “colonna” del commercio negli USA. Le cifre riguardanti questo evento sono sorprendenti, basti pensare ai tanti milioni di dollari che si muovono durante questa giornata, ma al di là di ogni statistica basta osservare le città della nazione americana durante l’ultimo venerdì di novembre per rendersi conto di come questo appuntamento sia sentito.

Dinanzi ai centri commerciali si creano delle file immense, il traffico diviene problematico, al punto che ai vigili urbani vengono richiesti degli sforzi straordinari durante questa giornata, per non parlare delle persone che affrontano le rigide temperature notturne dormendo dinanzi all’entrata dei negozi. Al Black Friday, inoltre, sono connessi perfino degli episodi di cronaca decisamente eccessivi, come ad esempio delle risse tra clienti per potersi accaparrare gli ultimi prodotti a disposizione.

Il Black Friday e l’avvento dell’e-commerce

Lo svilupparsi del commercio elettronico, il quale ha registrato un vero e proprio boom nell’ultimo decennio, non è stato privo di risvolti nei confronti del Black Friday: questa ricorrenza novembrina non ha visto ridursi la sua importanza, anzi al contrario è divenuta ancor più attesa e più popolare, ma si sono modificate in modo significativo alcune sue peculiarità.

Anzitutto, c’è da sottolineare che sempre più consumatori hanno scelto di effettuare in rete i loro acquisti nella giornata del Black Friday: praticamente tutti i “colossi” del commercio elettronico, infatti, hanno scelto di rendere attive le offerte Black Friday anche per quel che riguarda gli acquisti online, dunque oggi non è più necessario fare delle lunghe attese dinanzi ai negozi per poter cogliere queste così ghiotte opportunità, ma basta collegarsi online ed effettuare l’ordine con pochi semplici click.

Il fatto che il Black Friday sia “sbarcato” online, inoltre, ha fatto in modo che questa ricorrenza si diffondesse anche in zone del mondo differenti rispetto agli Stati Uniti: anche in Europa e in Italia, dunque, è oggi possibile fare degli acquisti sorprendentemente vantaggiosi in occasione dell’ultimo venerdì di novembre.

Il Black Friday in Italia

Sulla base di quanto appena detto, dunque, il Black Friday in Italia corrisponde in modo pressoché esclusivo al commercio elettronico, e questo rappresenta senza dubbio un vantaggio per il consumatore.
In Italia, quindi, non è assolutamente necessario fare delle estenuanti file dinanzi ai centri commerciali, oppure dover affrontare un traffico cittadino superiore alla norma: per cogliere al volo le ghiotte offerte Black Friday, infatti, basta collegarsi in rete, e c’è da attendersi che tantissimi italiani saranno pronti a farlo nella giornata del 25 novembre 2016.

Il Black Friday: una promozione ben diversa da quelle tradizionali

Se ci si chiede come fare per sfruttare al meglio le offerte Black Friday, è necessario anzitutto sottolineare che il consumatore italiano deve acquisire una mentalità differente rispetto a quella tradizionale.

In Italia, infatti, le offerte speciali hanno in genere una durata più lunga, basti pensare ad esempio ai tanto attesi saldi riguardanti l’abbigliamento, mentre il Black Friday dura appena 24 ore. Per cogliere le offerte Black Friday, quindi, è necessario essere molto tempestivi, dal momento che il tempo per acquistare a prezzi molto ribassati è limitato.

Gli sconti tipici del Black Friday, tuttavia, sono molto più alti rispetto a quelli dei classici periodi promozionali italiani, per tale motivo vale assolutamente la pena di annotare la data del 25 novembre 2016 e di tenerla bene in considerazione: farsela sfuggire sarebbe davvero un peccato.

Alcuni consigli per sfruttare le offerte Black Friday

offerte-black-friday Dato che le offerte speciali del Black Friday durano appena 24 ore, è molto importante evitare di ritrovarsi a dover scegliere con fretta gli articoli di interesse: può essere un’ottima idea, da questo punto di vista, quella di navigare negli e-commerce di interesse nei giorni che precedono il Black Friday e di annotare i prodotti di interesse, in modo che il 25 novembre 2016 si sia subito pronti per effettuare l’ordine senza doversi soffermare a controllare le specifiche tecniche e le varie peculiarità del singolo articolo.

Per la medesima ragione, inoltre, è un buon consiglio quello di ritagliarsi almeno un’ora della giornata di venerdì 25 novembre 2016 per il proprio shopping online: scoprendo con calma le varie pagine dei migliori e-commerce, infatti, ci si potrà certamente imbattere in dei prodotti interessanti, disponibili a prezzi molto ridotti.

Concentrare nel Black Friday un elevato numero di acquisti

Gli sconti che il Black Friday è in grado di garantire, come visto, sono vantaggiosissimi, di conseguenza è sicuramente una buona idea quella di concentrare in questa giornata il maggior numero di acquisti possibile. Qualora si voglia acquistare un prodotto anche alcuni mesi prima del Black Friday, quindi, vale assolutamente la pena di attendere un po’ per comperarlo, dal momento che nell’ultimo venerdì di novembre i prezzi possono ridursi di oltre il 50%.

Dato che gli sconti sono così forti, come visto, può essere utile anche “anticipare” alcune compere, come a esempio quelle relative a prodotti che si prevede di utilizzare alcuni mesi dopo, se non addirittura nella seguente stagione estiva: è davvero poco probabile che i forti sconti tipici del Black Friday possano essere individuati in altri periodi dell’anno. Il Black Friday, ovviamente, può rappresentare un’occasione ottima anche per acquistare regali, anche qualora riguardino compleanni o ricorrenze relative ai mesi seguenti.

Black Friday 2016: sconti su tantissimi prodotti

É utile ricordare a tutti i consumatori interessati a far compere a prezzi convenienti durante questa ricorrenza che le offerte Black Friday riguardano una gamma vastissima di articoli: inizialmente il Black Friday, negli Stati Uniti, era relativo in modo particolare agli articoli di tecnologia, tuttavia non ha tardato a abbracciare prodotti di tutt’altro genere.

Le offerte Black Friday in Italia, di cui è possibile usufruire in uno tra i tantissimi negozi di elettronica online, sono quindi relative a una gamma di prodotti davvero immensa. Venerdì 25 novembre 2016 sarà possibile comperare a prezzi fortemente scontati elettrodomestici, articoli tecnologici e di telefonia, mobili ed elementi d’arredo, giocattoli, articoli per auto e per moto e tanto altro ancora. Il Black Friday in Italia riguarderà tantissimi diversi prodotti, quindi l’appuntamento con l’ultimo venerdì di novembre interessa consumatori di ogni target.

tubolare rettangolare prezzi

Profili speciali in acciaio – Tubolari rettangolari

Le alte prestazioni nelle condutture

L’acciaio dura nel tempo, resiste agli urti ed alla corrosione, affronta senza problemi le temperature alte e l’elevata pressione ed offre ottime prestazioni. I tubolari rettangolari della categoria profilati speciali sono elementi utilissimi per l’impiego nelle condutture. Gli impianti dotati di tubi in acciaio sono anche più sicuri dal punto di vista sanitario, perché il materiale mantiene altissimi livelli di igiene.
I tanti motivi per adoperare l’acciaio ed i tubi realizzati con tale lega metallica sono dovuti alle caratteristiche specifiche, ma bisogna trovare il giusto fornitore. La qualità è dovuta alla lavorazione. I prodotti trattati con le tecnologie di ultima generazione e con competenza affrontano qualsiasi situazione con notevoli risultati.
La scelta del fornitore si deve basare su alcuni elementi precisi:
– professionalità: saper rispondere puntualmente alle richieste del cliente, mettendo a disposizione la conoscenza;
– esperienza: l’attività svolta deve essere comprovata;
– prezzi concorrenziali: il rapporto tra la qualità ed i costi deve essere ben calibrato;
– personalizzazione: l’impresa deve essere capace di dare al committente un prodotto rispondente alle sue esigenze.

La risposta svizzera

I tubolari rettangolari si acquistano da Montanstahl. Un’azienda svizzera fondata nel 1983, certificata a livello internazionale, che è diventata leader mondiale nel settore della produzione, lavorazione e commercializzazione di acciaio.
Le sezioni tubolari rettangolari vengono realizzare con un ciclo produttivo che prevede l’utilizzo di una pressa. Con questo metodo si ottengono una serie di benefici:
– dimensioni flessibili a seconda delle necessità dei committenti;
– la lunghezza di una barra unica arriva fino a 12,4 metri. Non è necessario operare aggiunte per raggiungere tale misura;
– la pressa ha una potenza molto alta, che arriva a 160 ton per metro. Con lo strumento p possibile piegare l’acciaio inox spesso fino a 15 millimetri.
Successivamente si accede ad una fase produttiva con la saldatura a laser per la piegatura dei profili a U. A quel punto avviene l’unione in una sezione rettangolare.
I tubolari rettangolari possono essere creati applicando differenti strumenti ed operazioni, decise in base all’utilizzo del prodotto finale.
Si tratta di:
a) una saldatura con un raggio laser che permette di penetrare uno spessore fino a 13 millimetri;
b) la saldatura con una tecnologia laser-ibrida, ovvero si esegue l’operazione con il processo MIG e quindi con il laser. In questo caso lo spessore penetrabile arriva a 15 millimetri.
Con tutti e due i metodi si ottengono i vantaggi tipici della saldatura eseguita con il laser:
– si può produrre anche una sola barra, non ci sono quindi limiti minimi;
– vi è un apporto di calore basso;
– le distorsioni sono minime;
– il cordone di saldatura esterno è piccolo;
– si rispettano gli standard europei ed americani per poter commercializzare ovunque e con facilità i tubolari rettangolari;
– la produttività è alta e quindi si possono effettuare consegne in modo rapido.
I procedimenti sono seguiti con la massima cura e controllati scrupolosamente a garanzia dell’eccellenza tipica di Montanstahl.

Affidabilità e flessibilità

L’azienda Montanstahl produce profili tubolari rettangolari affidabili e flessibili, creando in particolare articoli con una lunghezza multipla o speciale. Le dimensioni sono di una certa specificità, così come i grandi spessori.
Le creazioni in acciaio inossidabile e in austenitici rispettano i requisiti delle normative europee ed americane e quindi hanno le relative certificazioni. Inoltre possono essere realizzati tubolari negli acciai inossidabili che resistano alle altre temperature, nonché acciai duplex e superleghe.
I tubolari rettangolari presso piegati non sono l’unico prodotto dell’azienda, infatti vi sono altre tipologie di tubi con forme e dimensioni differenti. Sono articoli che compongono il catalogo, frutto dell’esperienza dell’azienda e della ricerca, che le consentono di offrire soluzioni per le necessità più disparate.
Il cliente diventa parte del gruppo di progettazione. Infatti il confronto tra i tecnici altamente qualificati ed i committenti permette di migliorare il processo produttivo. É l’opportunità di dare alla clientela le creazioni migliori, di grande qualità. Si trovano insieme le soluzioni alle esigenze di impiego dei tubolari rettangolari. L’apertura dell’azienda consente di rispondere in modo personalizzato ai desideri di chi acquista gli articoli commercializzati da Montanstahl nel mondo.

Lettore rfid e rfid tag: come funzionano

Negli ultimi anni si è assistito a un utilizzo sempre più frequente degli Identificatori a Radiofrequenza, o RFID, dall’inglese Radio-Frequency-IDentificator. Ciò anche grazie allo sviluppo delle smart card di prossimità, quelle carte di identificazione, come tesserini universitari o le più recenti carte per l’acquisto di biglietti ferroviari, che permettono l’identificazione a distanza, senza un vero contatto tra i chip della card e il dispositivo identificatore. Continua a leggere

News sempre aggiornate su tg24.sky.it

Tg24.sky.it, tutte le ultime notizie 24 ore su 24

Oggigiorno il mondo è cambiato, e con esso anche il modo di fare informazione; internet e tutti i social network hanno fatto si che il cambiamento si velocizzasse, permettendo lo sbarco sulla rete di telegiornali come SkyTg24.

SkyTg24, nato 2003, ed approdato in quell’anno sui canali di Sky, oggi ci fornisce la possibilità di accedere ad un servizio unico, veloce, dinamico, accattivante ed intuitivo, sto parlando del sito internet tg24.sky.it, che permette una visualizzatone veloce e semplificata di tutte le notizie dell’ultima ora, 24 ore su 24. Continua a leggere

Supergirl: il (super)potere è donna

‘Supereroi: la tendenza del momento’

È la moda degli ultimi anni: ogni stagione vediamo sbarcare sui nostri teleschermi nuovi supereroi. Orde di cattivi sono pronte a distruggere la Terra; fortunatamente c’è sempre un ben intenzionato dotato di capacità eccezionali in grado di diventare paladino della giustizia. Al cinema questo trend è riscontrabile almeno dall’inizio del secolo; in televisione è, invece, un fenomeno relativamente giovane. Continua a leggere