Trading Online: concetti base per iniziare

Come muoversi senza perdersi nel mondo della finanza
Tra annunci iperbolici che promettono ricchezze straordinarie in poco tempo. Donne ammiccanti che solleticano sguardi e sogni di gloria, il trading online rischia di diventare un breve miraggio di ricchezza per troppi illusi convinti che sia facile diventare milionari in poco tempo e con poca fatica.
Ecco perchè chiunque deciderà di avvicinarsi a questo affascinante strumento dovrà farlo con la consapevolezza che si tratta di una cosa seria e non di un passatempo dove puntare dei soldi e tentare la sorte.
Investire dei soldi con il Trading Online può diventare perfino un lavoro se affrontato con serietà, costanza e passione. O può restare semplicemente un modo, di investire il proprio denaro in piena autonomia senza doversi rivolgere ad un intermediario. Il fatto che oggi si possa investire il proprio denaro 24 ore al giorno sui mercati dell’intero globo restandosene comodamente seduti nel proprio salotto o mentre ve ne state sotto un ombrellone, non toglie nulla all’importanza di questa forma di investimento. Essere trader oggi, significa entrare a far parte di un universo fatto di transazioni finanziarie capaci di muovere ogni giorno migliaia di miliardi di dollari da una parte all’altra del pianeta.

Cosa serve per fare Trading Online?

Il primo requisito per quanto banale è che abbiate un collegamento internet disponibile. A questo punto potrete rivolgervi ad uno dei numerosi operatori o broker che ci sono in rete e scegliere quello più confacente alle vostre esigenze. Il consiglio, prima di aprire un conto, è di informarvi sui costi – sia il cosiddetto spread richiesto per la negoziazione degli strumenti su cui deciderete di investire – e sulle caratteristiche tecniche delle piattaforme adottate dal broker. Inutile sottolineare come soprattutto all’inizio non avrete necessità di strumenti particolarmente evoluti. Vi saranno sufficienti una piattaforma di negoziazione che vi consenta di impartire ordini d’acquisto e vendita, di fissare uno o più ordini condizionati al raggiungimento di determinate soglie da voi scelte e di una o più griglie di grafici con cui seguire l’andamento dei mercati.
Se alle spalle non avete studi o esperienze lavorative in ambito finanziario, ciò che dovrà accompagnarvi dovrà essere una buona dose d’umiltà. Soprattutto all’inizio, fermo restando che non si smette mai di imparare e accrescere la propria formazione, dovrete apprendere il più possibile per acquisire concetti di analisi tecnica ed economica.
In rete avrete modo di trovare molte informazioni su siti specializzati come ad esempio capitaltrading.it , dove potrete fare vostre alcune conoscenze basilari, fondamentali per iniziare ad investire il vostro denaro.
Le possibilità di investimento sono davvero molte: mercati azionari e valutari. Materie prime – le cosiddette commodities – e mercati secondari. Europei o asiatici, avrete la possibilità di agire in ogni ambito della finanza speculativa. Potrete decidere di entrare nel mercato ed uscire qualche secondo dopo se avrete raggiunto il profitto previsto. O potrete scegliere di lasciare fermo il vostro investimento in attesa che maturi i guadagni sperati. La cosa principale é che le vostre decisioni siano sempre guidate dalla consapevolezza anche quando queste dovesse semplicemente farvi limitare le perdite. Troverete molti “maestri” pronti a darvi la loro ricetta per la ricchezza e il successo nel Trading Online ma la verità è che sarete voi, con la vostra esperienza e la vostra costanza a trovare le modalità più proficue per crearvi un bagaglio di conoscenze da spendere nell’operatività quotidiana e costruire o difendere il vostro patrimonio.

Cos è il trading online? Scoprilo ora!

Author: Michele

Share This Post On