Archivio tag: sana alimentazione

Un nuovo tipo di sana alimentazione: la green e natural

Sana alimentazione: la dieta vegana

La dieta vegana è un regime alimentare che, specialmente nell’ultimo periodo, sta prendendo sempre più piede un po’ in tutto il mondo. Tra Star e gente comune, un numero in continuo aumento di individui decide di optare per questo modello dietetico, ma molti sono ancora i dubbi e le leggende che circolano intorno al vegan. Quali sono queste perplessità? In cosa consiste esattamente la dieta vegana? Ci sono rischi o benefici per la salute? Molte domande e ancora troppe poche risposte, con questo articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza.

Dieta vegana: che cos’è ed in cosa consiste

La dieta vegana è un modello dietetico per certi aspetti simile al vegetarianismo ma si differenzia da esso per un aspetto fondamentale: il modello vegano, oltre a non comprendere carne di qualsiasi animale, non accetta neanche cibi di origine animale.
Con cibi di origine animale si intende qualsiasi tipo di derivato come ad esempio il latte, le uova, i formaggi ed il miele. Se a ciò sommiamo l’assunto fondamentale della dieta vegetariana, ovvero il no categorico a prodotti animali di qualsiasi tipo, la domanda sorge spontanea: di cosa si cibano esattamente i vegani?
L’alimentazione vegana si compone essenzialmente di: frutta fresca e secca, qualsiasi tipo di verdura, cereali (farro, cous, cous, orzo, grano saraceno) ed i loro derivati (pasta,pane), legumi, tuberi, derivati della soia (tofu, seitan), semi, alghe, spezie e condimenti vari per dare sapore al tutto. Inoltre è possibile acquistare alimenti a base vegetale che sostituiscono “gli originali” non ammessi nella dieta vegana, ad esempio hamburger e formaggi.

Benefici e rischi per la salute: il giusto apporto nutrizionale

La preoccupazione principale riguardo a questo tipo di regime alimentare si basa sulla possibilità di non rispettare il fabbisogno energetico quotidiano e di sviluppare carenze alimentari. Molti sono gli studi condotti a riguardo e di fatti nessuno di questi ha evidenziato che la dieta vegana, come quella vegetariana, possano causare danni alla salute. É anzi interessante notare come questo tipo di alimentazione protegga l’organismo da alcuni tipi di malattie, un esempio? I vegetaliani tendono ad avere un minor livello di colesterolo e pressione arteriosa, di fatti, in generale, l’incidenza di malattie quali l’obesità, tra chi segue questo tipo di regime alimentare, è molto più bassa rispetto alla media.

L’importanza di una dieta equilibrata

Come per qualsiasi altro modello alimentare, anche per la dieta vegana è importantissimo pianificare con giudizio l’assunzione dei vari alimenti. Qualsiasi regime alimentare si decida di seguire è sempre necessario farlo alternando i cibi che esso prevede, informandosi sui nutritivi che essi contengono per assicurarsi di riceverne abbastanza. Nel caso del modello vegano, per quanto riguarda i carboidrati, essi sono ampiamente presenti nel mondo vegetale e pertanto rappresentano la maggior fonte di nutrimento ed energia per i vegetaliani. Per quanto riguarda invece le proteine, alcuni cibi come il grano saraceno e la soia si rivelano essere fonti proteiche molto valide. Riguardo alla vitamina B12 c’è da dire che si tratta di una vitamina molto importante per l’organismo ma che nessun cibo di origine vegetale si può dire una fonte sicura. É comunque possibile risolvere la situazione, senza incappare in carenze vitaminiche, attraverso l’assunzione di supplementi vitaminici.

In conclusione la dieta vegana, se seguita in maniera responsabile ed equilibrata, non presenta particolari controindicazioni per la salute. Essa al contrario può apportare benefici all’organismo in quanto è capace di aiutarlo nella prevenzione di alcuni tipi di patologie.