L’olio essenziale di limone per la cura dei capelli

Eccesso di sebo, forfora, smog e stress possono rovinare i capelli e farli sembrare spenti e opachi. Un valido rimedio naturale per avere una chioma lucente e sana è rappresentato dall’olio essenziale di limone. Qualche goccia di quest’ultimo nello shampoo o nel balsamo aiuta a riequilibrare la cute del cuoio capelluto e migliorare l’aspetto della fibra capillare.

Gli oli essenziali estratti dalle piante sono dei veri alleati per salvaguardare la bellezza estetica della persona e il suo benessere, in particolare l’essenza di limone ha proprietà antibatteriche, tonificanti, astringenti e antiossidanti utili a contrastare l’invecchiamento dei capelli, regolare gli eccessi di sebo e ravvivare il colore e la lucentezza.

Per scoprire tutte le proprietà dell’olio essenziali di limone: https://elisirnaturali.it/oli-essenziali/olio-essenziale-di-limone-usi-benefici.php.

Caratteristiche dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è ricavato dal Citrus Limonum, una pianta sempreverde della famiglia delle Rutaceae, che si presenta con foglie ovali, con margine dentellato e piccoli fiori bianchi molto profumati, mentre i frutti sono di forma ovale, con una buccia che può essere da molto ruvida a liscia, dal profumo intenso e agrumato, con all’interno una massa bianca spugnosa detta albedo. L’olio essenziale di limone si ricava dalla spremitura a freddo della buccia dei suoi frutti e si presenta con un odore molto profumato, che entra nelle vie respiratorie regalando una sensazione piacevole di freschezza e leggerezza. L’olio essenziale è composto da: limonene, pinene, nerale, citrale, flavonoidi, tannini, cumarine e acido citrico, sostanze che trovano largo impiego nel settore cosmetico ed erboristico.

Per ulteriore dettagli cliccare sul link: https://www.greenme.it/oli-essenziali/30030-olio-essenziale-limone.

Proprietà e Benefici

L’olio essenziale di limone contribuisce a migliorare la circolazione sanguigna, rafforzare la capacità venosa e frizionato sul cuoio capelluto stimola la ricrescita del capello.

Favorisce la cicatrizzazione e la rigenerazione cellulare aiutando a mantenere la fibra capillare e la cute sana. Ha poteri astringenti indicati per combattere l’eccesso di sebo e la forfora e antibatterici efficaci contro i pidocchi.

Svolge un’azione tonica che permette di aumentare la concentrazione nello studio e nel lavoro, ritrovare le energie in caso di spossatezza, affaticamento fisico e mentale. È un ottimo calmante che aiuta a combattere lo stress, l’ansia e allontanare i pensieri negativi, donando benessere all’intero organismo e facendo apparire i capelli più lucidi e belli.


Come utilizzare l’olio essenziale di limone sui capelli

L’aromaterapia è una soluzione efficace per purificare l’aria negli ambienti e diffondere essenze che aiutano a contrastare lo stress, allentare le tensioni, combattere gli stati d’ansia e migliorare la concentrazione tutti elementi che possono avere conseguenze negative sui capelli.

Inserire in un diffusore qualche goccia di olio essenziale di limone può aiutare il benessere generale della persona e avere una chioma lucente e setosa. Obiettivo che si può raggiungere anche aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di limone a uno shampoo neutro o un balsamo.

Per regolare la produzione di sebo e combattere la forfora, si può preparare una lozione diluendo qualche goccia di limone con dell’alcool e utilizzarla per frizionare il cuoio capelluto per qualche minuto. Mentre per lenire il prurito determinato da forfora o dermatiti e tenere lontani i pidocchi si può inserire qualche goccia nell’acqua di risciacquo della testa.

Controindicazioni

È importante notare che l’olio essenziale di limone non deve essere mai applicato direttamente sulla pelle o il cuoio capelluto, per evitare irritazioni e reazioni di sensibilizzazione. Inoltre, è fototossico e bisogna evitare di esporsi al sole o alle lampade abbronzanti.

Altri oli essenziali per la cura dei capelli

L’olio essenziale di limone può essere combinato insieme con altre essenze per sfruttare al meglio le proprietà benefiche sui capelli. In particolare può essere usato con l’olio essenziale di:

Tea Tree Oil: un ottimo sebo regolatore in caso di capelli grassi e forfora.
Betulla: efficace rimedio natura che aiuta a ristrutturare e rivitalizzare il cuoio capelluto e curare gli squilibri della cute causati dalle dermatiti.
Salvia: essenza che stimola la crescita dei capelli.
Lavanda: utile a prevenire le doppie punte e idratare i capelli.
Camomilla: ha un’azione lenitiva sul cuoio capelluto.
Geranio: in grado di rinforzare i capelli fragili e stressati.
Calendula: ha poteri lenitivi, emollienti e protettivi.
Olio di rosmarino: stimola i follicoli, aiutando la crescita dei capelli e ha poteri dermo purificanti indicati per eliminare la forfora grassa.

Author: Roberto

Share This Post On